Mademoiselle Anne ( Una ragazza alla moda)

Giappone 1914. Benio Hanamura è la figlia di un maggiore dell'esercito imperiale. Sua è madre morta precocemente e la ragazza non ha ricevuto un'educazione ai valori prettamente "femminili" e vive in modo notevolmente anticonformista, praticando il kendo, vestendo all'occidentale (con "collo alto" come è detto in giapponese, la haikara del titolo che è la pronuncia nipponica dell'inglese "high collar") e preferendo lo studio della letteratura all'economia domestica. Il maggiore Hanamura combina per la figlia un matrimonio con il nippo-tedesco Shinobu Yuin, un tenente dell'esercito, ma Benio tenta di mandare tutto a monte perché vorrebbe un matrimonio per amore. Il suo anticonformismo e la sua determinazione sembrano però piacere a Shinobu, che nel frattempo parte per la guerra contro la Russia.  Nel corso della storia, Shinobu si ferisce in guerra e viene dichiarato morto in Siberia: Benio, sempre più interessata a lui, non convinta della sua morte, per andare alla sua ricerca e per non gravare economicamente sulla famiglia Yuin, tenta, con successo, di lavorare per un giornale, sotto la guida di un direttore fortemente misogino.  Personaggi che si affiancano a Anne nella vicenda sono, fra gli altri, Ranmaru, vicino di casa di Anne e attore di kabuki, innamorato della ragazza o forse bisessuale, e Tamaki, pure innamorata di Shinobu, compagna di scuola e amica di Benio, che ha un comportamento più convenzionale ma è altrettanto convinta della necessità dell'emancipazione delle donne.

 

Giappone 1914. Benio Hanamura è la figlia di un maggiore dell’esercito imperiale. Sua è madre morta precocemente e la ragazza non ha ricevuto un’educazione ai valori prettamente “femminili” e vive in modo notevolmente anticonformista, praticando il kendo, vestendo all’occidentale (con “collo alto” come è detto in giapponese, la haikara del titolo che è la pronuncia nipponica dell’inglese “high collar”) e preferendo lo studio della letteratura all’economia domestica. Il maggiore Hanamura combina per la figlia un matrimonio con il nippo-tedesco Shinobu Yuin, un tenente dell’esercito, ma Benio tenta di mandare tutto a monte perché vorrebbe un matrimonio per amore. Il suo anticonformismo e la sua determinazione sembrano però piacere a Shinobu, che nel frattempo parte per la guerra contro la Russia.Giappone 1914. Benio Hanamura è la figlia di un maggiore dell'esercito imperiale. Sua è madre morta precocemente e la ragazza non ha ricevuto un'educazione ai valori prettamente "femminili" e vive in modo notevolmente anticonformista, praticando il kendo, vestendo all'occidentale (con "collo alto" come è detto in giapponese, la haikara del titolo che è la pronuncia nipponica dell'inglese "high collar") e preferendo lo studio della letteratura all'economia domestica. Il maggiore Hanamura combina per la figlia un matrimonio con il nippo-tedesco Shinobu Yuin, un tenente dell'esercito, ma Benio tenta di mandare tutto a monte perché vorrebbe un matrimonio per amore. Il suo anticonformismo e la sua determinazione sembrano però piacere a Shinobu, che nel frattempo parte per la guerra contro la Russia.  Nel corso della storia, Shinobu si ferisce in guerra e viene dichiarato morto in Siberia: Benio, sempre più interessata a lui, non convinta della sua morte, per andare alla sua ricerca e per non gravare economicamente sulla famiglia Yuin, tenta, con successo, di lavorare per un giornale, sotto la guida di un direttore fortemente misogino.  Personaggi che si affiancano a Anne nella vicenda sono, fra gli altri, Ranmaru, vicino di casa di Anne e attore di kabuki, innamorato della ragazza o forse bisessuale, e Tamaki, pure innamorata di Shinobu, compagna di scuola e amica di Benio, che ha un comportamento più convenzionale ma è altrettanto convinta della necessità dell'emancipazione delle donne.

Nel corso della storia, Shinobu si ferisce in guerra e viene dichiarato morto in Siberia: Benio, sempre più interessata a lui, non convinta della sua morte, per andare alla sua ricerca e per non gravare economicamente sulla famiglia Yuin, tenta, con successo, di lavorare per un giornale, sotto la guida di un direttore fortemente misogino.Giappone 1914. Benio Hanamura è la figlia di un maggiore dell'esercito imperiale. Sua è madre morta precocemente e la ragazza non ha ricevuto un'educazione ai valori prettamente "femminili" e vive in modo notevolmente anticonformista, praticando il kendo, vestendo all'occidentale (con "collo alto" come è detto in giapponese, la haikara del titolo che è la pronuncia nipponica dell'inglese "high collar") e preferendo lo studio della letteratura all'economia domestica. Il maggiore Hanamura combina per la figlia un matrimonio con il nippo-tedesco Shinobu Yuin, un tenente dell'esercito, ma Benio tenta di mandare tutto a monte perché vorrebbe un matrimonio per amore. Il suo anticonformismo e la sua determinazione sembrano però piacere a Shinobu, che nel frattempo parte per la guerra contro la Russia.  Nel corso della storia, Shinobu si ferisce in guerra e viene dichiarato morto in Siberia: Benio, sempre più interessata a lui, non convinta della sua morte, per andare alla sua ricerca e per non gravare economicamente sulla famiglia Yuin, tenta, con successo, di lavorare per un giornale, sotto la guida di un direttore fortemente misogino.  Personaggi che si affiancano a Anne nella vicenda sono, fra gli altri, Ranmaru, vicino di casa di Anne e attore di kabuki, innamorato della ragazza o forse bisessuale, e Tamaki, pure innamorata di Shinobu, compagna di scuola e amica di Benio, che ha un comportamento più convenzionale ma è altrettanto convinta della necessità dell'emancipazione delle donne.

Personaggi che si affiancano a Anne nella vicenda sono, fra gli altri, Ranmaru, vicino di casa di Anne e attore di kabuki, innamorato della ragazza o forse bisessuale, e Tamaki, pure innamorata di Shinobu, compagna di scuola e amica di Benio, che ha un comportamento più convenzionale ma è altrettanto convinta della necessità dell’emancipazione delle donne.

This entry was posted in Cartoni Animati anni 70-80-90-2000 and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>